Collage_cartolineDalle cartoline che Giovanni Segato spediva, dal suo Foglio Matricolare e dai memoriali dei suoi compagni, è stata ricavata la tabella sottostante di riassunto e confronto. Possiamo quindi oggi ripercorrere, tramite queste "briciole di pane" lasciate per strada, le tappe di un cammino che sembrava facile e spensierato, ma che si rivelò di ben altra natura.
L'unico periodo di informazioni incerte va dal 18 dicembre 1942 al 5 marzo 1943 (quello del ripiegamento).

Le Squadre della Compagnia erano dislocate al fronte lontane le une dalle altre e seguiranno, durante la ritirata, le sorti delle Unità con cui si trovavano. Dalle testimonianze raccolte, in modo approssimativo possiamo affermare che la maggior parte della Compagnia seguirà il percorso del Blocco Nord e affronterà la cosiddetta valle della morte presso la località di Arbuzovka, per giungere poi a Čertkovo
.

I documenti ritrovati coprono un arco temporale che va da maggio 1940 a maggio 1943.
Tutto quanto ci è rimasto, come testimonianza scritta, sui commenti che Giovanni Segato ha espresso al rimpatrio dalla Campagna di Russia, è contenuto in una cartolina spedita ai genitori al suo rientro in caserma a Verona, prima di tornare a casa per la meritata licenza: "[...] il viaggio non è andato molto bene, avrò delle noie, ma non pensate male."

Nelle note della tabella sono riportati gli scarni contenuti delle cartoline (spesso assenti perché ridotti alla sola data e alla firma), o le corcostanze in cui sono avvenuti certi episodi, così come dedotti dai memoriali.
Tra parentesi sono riportate le microscopiche parole che venivano celate sotto al francobollo, per sfuggire alla censura.
I destinatari delle cartoline erano i genitori oppure la fidanzata di allora.
Spesso venivano spedite dalla stessa località più cartoline, ma per amore di sintesi si è riportata solo la prima.

Una fondamentale risorsa per l'interpretazione dei nomi delle località nelle diverse grafie è la tabella di Paolo Plini, disponibile [QUI].


 

 Mappa del percorso della 22ª Compagnia – IX Battaglione Pontieri

mappa_spostamenti_bigProponiamo qui una mappa, in cui sono visualizzate le località raggiunte dalla 22ª Compagnia Pontieri.
Il tragitto di andata e il periodo di permanenza in Russia, fino al dicembre 1942, sono abbastanza ben documentati.
Lo scopo principale di questa ricerca è quello di tracciare un itinerario dei pontieri della 22ª Compagnia sia durante l'avanzata, sia soprattutto in fase di ripiegamento.


Esistono testimonianze che ci fanno sapere quale fosse la disposizione delle truppe dei pontieri al momento dell'attacco russo del dicembre 1942.
Riguardo al percorso della ritirata, invece, permangono ampie aree di incertezza.
Il sottotenente Enrico Montani, il sottotenente Pietro Chiesa e il pontiere Gaetano Piccoli riferiscono di essersi trovati in prossimità del Don.
Chiesa e Piccoli sostengono che l'intera Compagnia era dislocata in più punti lungo la linea del fronte; che i pontieri anziani erano stati preparati per il rimpatrio, secondo l'avvicendamento (previsto per chi aveva già trascorso un inverno in Russia) e pertanto avevano dovuto restituire gli indumenti pesanti.
I complementi giungono dall'Italia il giorno 16 dicembre, e sono trasportati a Getreide, a poca distanza dal Don. Ma l'improvviso ordine di portare tutti in linea, impedisce l'avvicendamento, e pertanto complementi e pontieri anziani rimangono sul posto.


Dei tre pontieri citati, soltanto Montani compirà tutta la ritirata a piedi, partendo il 18 dicembre, mentre Chiesa sarà ferito lo stesso giorno e trasportato in salvo con un automezzo.
Piccoli invece muoverà il 19 con il grosso della colonna in ripiegamento e verrà catturato tre giorni dopo, presumibilmente ad Arbuzovka.
Piccoli e Montani parleranno anche del capitano della 22ª Compagnia, Achille Emi Barbetta, che si trovava alla guida di un autocarro carico di pontieri e che – dopo essere uscito di strada con il mezzo e finito in un avvallamento – probabilmente è rimasto ucciso.
Montani, inoltre, racconta di essersi diretto verso sud, e di avere seguito la strada per Kantemirovka (che però si trova a nord-ovest). Giunto presso la località vi ha trovato una situazione caotica e ha proseguito per Čertkovo.


Nella pubblicazione del pontiere Nosenzo Eugenio Remigio, del I Battaglione Pontieri, si fa invece riferimento a una vicenda diversa; sostiene, infatti, che la 22ª Compagnia, pur trovandosi sul Don, venne avvicendata il giorno 16 dicembre a Kantemirovka, località nelle immediate retrovie del II Corpo d'Armata, sede del Comando del Genio, e che i complementi appena arrivati dall'Italia avrebbero effettivamente dato il cambio ai pontieri anziani. I pontieri destinati al rimpatrio sarebbero stati inquadrati in un battaglione di formazione, che nel procedere verso linee più sicure e verso la salvezza sarebbe stato utilizzato per il presidio della testa di ponte di Luganskaja.


Le due tesi sono in contrasto, e non appare credibile la seconda, visto che la prima è sostenuta da testimonianze dirette, precise e univoche.
Resta comunque da chiarire da quali informazioni sia derivata la seconda ipotesi, perchè l'esposizione conseguente è molto dettagliata per essere un semplice errore interpretativo.


Visualizza l'itinerario della 22ª Compagnia in una mappa di dimensioni maggiori.

 

1940 Mobilitazione

  DATA LUOGO FONTE NOTE  
  15/05/40 Verona F. Matricolare Richiamato alle armi  
  30/05/40 Verona Cartolina    
  30/05/40 Verona Cartolina    
  09/06/40 Zevio (VR) Cartolina    
  11/06/40   F. Matricolare Giunto in territorio dichiarato in stato di guerra  
  22/06/40 Chivasso (TO) Cartolina    
  22/06/40 Chivasso (TO) Cartolina    
  22/06/40 Chivasso (TO) Cartolina    
  25/06/40   F. Matricolare Cessa di trovarsi in territorio di guerra  
  28/06/40 Castagneto Po (TO) Cartolina    
  03/07/40 Castagneto Po (TO) Cartolina    
  05/07/40 S.Sebastiano Po (TO) Cartolina    
  12/07/40 Chivasso (TO) Cartolina Partenza per Brescia  
  12/07/40 Chivasso (TO) Cartolina Partenza per Brescia (parto ore 7 di domani)  
  13/07/40 Milano Cartolina Ore 12  
  13/07/40 Brescia Cartolina Dopolavoro delle Forze Armate  
  15/07/40 Castenedolo (BS) Cartolina    
  17/07/40 Bordolano (CR) Cartolina (Sono in manovra)  
  30/07/40 Castenedolo (BS) Cartolina (Due mesi oggi sono richiamato... ciao, baci)  
  09/08/40 Castenedolo (BS) Cartolina (Saluti cari baci tanti... tuo amore Giovanni)  
  13/08/40 Pontevico (BS) Cartolina (Abbiamo cambiato oggi... sto bene, ciao tutti, baci)  
  14/08/40 Pontevico (BS) Cartolina    
  29/08/40 Cremona Cartolina (Saluti cari, sono in manovra)  
  30/08/40 Cremona Centro Cartolina    
  12/09/40 Brescia Cartolina Ore 10½  
  12/09/40 Alfianello (BS) Cartolina (Viaggio buono, tutto bene, sono cambiato di paese... ciao tanti baci ciao)  
  24/09/40 Seniga (BS) Cartolina    
  15/10/40 Grontardo (CR) Cartolina    
  15/10/40   F. Matricolare Posto in congedo illimitato provvisorio  
  01/11/40 Milano Cartolina (Saluti e baci da Milano... arrivederci)  
  02/11/40 Brescia Timbro postale    
           

 1941 Il Fronte Francese

  DATA LUOGO FONTE NOTE  
  09/01/41 Verona Cartolina    
  10/01/41 Verona F. Matricolare Richiamato alle armi...  
  27/02/41 Casale Monferrato Cartolina    
  27/02/41 Trino Vercellese (VC) Cartolina    
  19/03/41 Casalmaggiore (CR) Cartolina (Sono in posta, saluti e baci)  
  06/04/41   F. Matricolare Giunto in territorio dichiarato in stato di guerra  
  08/04/41 Trino Vercellese (VC) Cartolina Ultimo saluto da Trino (parto per Carso, Trieste... saluti Giovanni)  
  08/04/41 Vercelli ore 13 Cartolina (Siamo in viaggio... saluti e baci, sto bene)  
  09/04/41 Vicenza ore 10 Cartolina (Sto bene, saluti cari a tutti... baci baci)  
           

1941 Il Fronte Jugoslavo

  DATA LUOGO FONTE NOTE  
  10/04/41 Villa Opicina (TS) Cartolina    
  11/04/41 Scoppo (TS) Cartolina    
  13/04/41 Capriva del Carso Cartolina    
  17/04/41 Duttogliano (TS) Cartolina    
  19/04/41 Sesana (TS) Cartolina    
  20/04/41 Villa Opicina (TS) Cartolina    
  24/04/41 Fiume ore 16,40 Cartolina    
  27/04/41 Obbrovazzo (Obrovac)   Arrivo (riferimento cartolina)  
  22/06/41 Lesina (Vinjerac) Cartolina Un caro saluto dal mare  
  25/06/41 Obbrovazzo (Obrovac) Fotografia Ricordo del ponte costruito dal 27 aprile al 25 giugno 1941  
  26/06/41 Obbrovazzo (Obrovac) Cartolina (Zona sprovvista di bolli)  
  26/06/41   F. Matricolare Cessa di trovarsi in territorio di guerra per rimpatrio  
  01/07/41 Trieste Cartolina (Sono venuto a fare una passeggiata, ma a giorni parto... saluti)  
  15/07/41   F. Matricolare Partito per la Russia con il IX Btg. mobilitato  
  18/07/41   F. Matricolare Giunto in territorio dichiarato in stato di guerra  
  20/07/41 Villa Opicina Cartolina (Viaggio ottimo, tutto è andato bene, sto bene. Saluti cari, vi penso Giovanni)  
  28/07/41 Villa Opicina ore 9 Cartolina (Parto ore 11,40... non pensate per me, saluti e baci cari a tutti)  
           

1941-42 Avanzata e dislocazione in Russia

  DATA LUOGO FONTE NOTE  
  29/07/41 Verona Fotografia Partenza per la Russia in tradotta militare  
  29/07/41 Brennero Piccoli    
    Innsbruck (Austria) Piccoli Sosta  
    Budapest (Ungheria) Piccoli Sosta  
  05/08/41 Borsa (Ungheria) Piccoli Sbarco dalla tradotta, sosta di tre giorni e inizio viaggio su strada con autocarri  
  08/08/41 Balti - Botosani (Romania) Piccoli    
  4-7/8/41 Bucecea-Suceava (Ro) Montani    
  09/08/41 Fiume Prut Foto Zecchinato    
  07/08/41 Fiume Bug Foto Zecchinato    
  24/08/41 Fiume Dniester Foto Zecchinato    
  14/08/41 Vradiivka Foto Zecchinato    
    Kryvyi Rih Chiesa    
  30/08/41 Dnepropetrovsk Memoriali    
  18/03/42 Pavlograd Montani Scarico munizioni da un treno  
  15/04/42 Dnepropetrovsk Foglio notizie Ricoverato in Ospedale di Riserva  
  14/05/42 Dnepropetrovsk Foglio notizie Dimesso da Ospedale di Riserva  
  01/06/42 Jusova Chiesa    
    Bogdanovka      
  02/07/42 Dnepropetrovsk Foto Segato Visita cimitero russo  
  06/07/42 Dnepropetrovsk Foto Segato Pontieri alla stazione in partenza per Stalino  
  07/07/42 Stalino (Donec'k) Rif. foto Segato    
    Vorošilovgrad (Lugansk)      
  28/07/42 Krivoj Rog Nosenzo    
  02/08/42 Olkvoj Rog Nosenzo Costruzione di ponticelli e lavori  
  08/08/42   Lettera Segato Carissimi famigliari...  
  08/08/42 Olkvoj Rog Nosenzo Ripiego di ponte lungo 35 m  
    Vesselaja Gora Nosenzo Deposito materiale da ponte  
  22/08/42 Olkvoj Rog Nosenzo Esercitazioni al combattimento  
  26/08/42 Fronte 79° Fanteria Nosenzo Impiego in linea sul Don  
  30/08/42 Boschina a ridosso della linea difensiva del Don Nosenzo Aggregati al 79° Regg. Fanteria (Div. Pasubio)  
  04/09/42 Fronte 79° Fanteria Nosenzo Sostituzione in linea IV Battaglione artieri  
  13/09/42 Settore II/79° Nosenzo Lavori di fortificazione campale  
  25/09/42 Rybnyi Chiesa    
  12/10/42 Verch Kruschling Nosenzo Riserva di Corpo d'Armata  
  15/10/42 Padgoria Montani    
  16/10/42 Karjnovskaja Nosenzo Lavori stradali e accantonamento  
  01/11/42 Kantemirovka Nosenzo Torna con Comando Genio 8ª Armata  
  01/11/42 Padgoria Montani Messa a Padgoria  
  01/11/42 Garmascevka Chiesa    
  02/11/42 Garmaschevka Montani Trasferimento di 200 km  
  03/11/42 Prosciani (Kantemirovka) Montani    
  12/11/42 Getreide Montani 30° Raggruppamento Artiglieria  
  14/12/42 Kantemirovka Nosenzo Arrivo dei complementi  LVI battaglione – Magg. Cavalli.  
  16/12/42 Kantemirovka Nosenzo Partenza LVI Battaglione pontieri BIS  
  16/12/42 Getreide Chiesa Arrivo dei complementi  
  18/12/42 Kantemirovka Nosenzo Comando Battaglione  
  18/12/42 Krasnogorovka Chiesa Combattimento in linea  
      12/42 Fronte 8° Rgt. Art. (Div. Pasubio) Montani    

 

1942-43 La ritirata e il rientro dei superstiti

 

  DATA LUOGO FONTE NOTE  
  19/12/42 Getreide Piccoli Inizio della ritirata  
    Kantemirovka Montani    
  22/12/42 Arbuzovka Memoriali Valle della Morte  
    Čertkowo Montani    
    Gorlovka
Montani    
    Pantelejmonokva Montani    
  Fine 01/43 Stalino Montani    
    Dnepropetrovsk Montani    
    Leopoli Montani    
    Cracovia Montani    
    Vienna Montani    
  05/03/43   F.Matricolare Cessa di trovarsi in territorio di guerra  
  10/03/43 Udine F.Matricolare Tale presso il campo contumaciale di Udine  
  30/03/43 Verona F.Matricolare Tale presso il deposito pontieri di Verona  
  06/04/43 Verona ore 6 sera Cartolina Il viaggio non è andato tanto bene, avrò delle noie, però non pensate male. Saluti cari, vostro figlio Giovanni  
  15/04/43 Verona F.Matricolare Posto in licenza straordinaria di giorni 30  
  15/05/43 Verona F.Matricolare Rientrato al Corpo per ultimata licenza  
  08/09/43 Verona F.Matricolare Sbandatosi in seguito agli eventi conseguenti all'armistizio  

fine