Anche quest'anno il pensiero torna alla Campagna di Russia del Reggimento Lancieri di Novara, cui ero assegnato e di cui portavo le "Fiamme Bianche". Ricordo quella settimana dell'agosto 1942 combattuta nell'ansa del Don e premiata con la Medaglia d'Oro allo stendardo del Reggimento, quale simbolo del suo onore. Ecco alcune date significative... 21-23 agosto: Jagodnyj   (la nostra famosa carica si svolse il giorno 22); 23-24 agosto: incredibile incursione (oltre quindici chilometri) alle spalle del dispositivo avversario, attestandosi su quota 191,4 di Satovskij sul Don (e sfuggendo all'accerchiamento in silenziosa colonna); 25 agosto: Deviatkin-Kotovskij; 26-27 agosto: Bolšoj.

 

Cari amici, nel 74° anniversario partecipo il mio commosso indelebile ricordo per quei trenta Bianchi Lancieri caduti in tali eventi (legati alla Prima Battaglia Difensiva del Don) e per i commilitoni scomparsi in questi anni.

 

- Francesco Belloni, classe 1916 -