Prosegue – da parte del Commissariato Generale per le Onoranze ai Caduti – il lavoro di verifica e traslitterazione degli elenchi in cirillico forniti dal Governo dell'ex Unione Sovietica al nostro Governo...

L'U.N.I.R.R. ringrazia, di cuore, il suddetto ente del Ministero della Difesa: adesso alcune famiglie conosceranno la sorte – seppure tristissima – del loro caro che fino a oggi era considerato uno dei tanti scomparsi.

 

Leggi l'elenco degli ultimi venti nominativi di nostri militari, ora identificati come morti in prigionia.