Ottavio Bruno Compri

 

Per il 2 giugno, Festa della Repubblica, l’Amministrazione Comunale di Buttapietra ha in programma una cerimonia – nell'ambito del gemellaggio con Bisenti (TE) – che vedrà anche l'intitolazione di un edificio, una Casa-Albergo, in ricordo di Ottavio Compri, reduce della Campagna di Russia.
Ottavio Compri, detto Bruno, nasce nel 1920, ultimo di otto figli.
Dopo il servizio di leva, partecipa agli eventi del Fronte Orientale con l'8° Reggimento Artiglieria della Divisione Pasubio. Nel dicembre 1942 viene catturato. Sopravvissuto alla prigionia, rientra in Italia alla fine del 1945. Un suo fratello, invece, dalla prigionia non tornerà. E proprio in ricordo del fratello Cesare, Ottavio Bruno Compri costituisce – nel dopoguerra – una sezione U.N.I.R.R. a Buttapietra (VR).
Il suo impegno fattivo e concreto in memoria dei soldati italiani caduti o scomparsi durante la Campagna di Russia non è mai venuto meno. Il quotidiano L'Arena parla di lui in svariati articoli, definendolo l'apostolo del Don.
Ottavio Bruno Compri muore nel 1994.
 
Ecco il programma della giornata:
 
Ore 10.00 Assemblea pubblica nella Sala Civica. Tutta la Cittadinanza e le Associazioni sono invitate ad intervenire.
Ore 10.30 Corteo e cerimonia di commemorazione del 2 Giugno.
Ore 11.00 Intitolazione della Casa-Albergo a Ottavio Bruno Compri. Rinfresco.
 
La Presidenza Nazionale U.N.I.R.R., invitata, sarà presente alla cerimonia con il Labaro.