Il 21 marzo u.s. la Presidente Nazionale U.N.I.R.R., Luisa Fusar Poli, accompagnata da Maria Teresa Buccino, ha fatto visita a Roma al Commissariato Generale per le Onoranze ai Caduti in Guerra (Onorcaduti) ed è stata ricevuta presso il Ministero della Difesa dai generali Ghiselli, D’Accolti e Silvestri.

L’incontro si è aperto con la notizia, attesa da qualche anno, che nell’estate 2014 riprenderanno le esumazioni in Russia. Non si conoscono ancora i siti sepolcrali oggetto delle esumazioni in quanto Onorcaduti sta lavorando al programma in collaborazione con i Memoriali Militari Russi. Onorcaduti ha insistito sull’importanza di collaborazione e di sinergie, per portare avanti il compito di rendere omaggio ai nostri Caduti e perpetuarne il ricordo.

Nello specifico l'U.N.I.R.R. è stata invitata a segnalare ogni notizia riguardo a sepolture di militari italiani caduti in Russia di cui venga a conoscenza: sarà cura del Commissariato Generale verificarne la fondatezza e programmare i dovuti interventi, pur tenendo conto delle note ristrettezze finanziarie.