Il Tempio della Vittoria e il Sacrario ai caduti milanesi in guerra è un complesso monumentale adiacente alla basilica di S. Ambrogio a Milano.

Il complesso è formato da due edifici: il Monumento ai Caduti, realizzato da Giovanni Muzio nel 1928, è un tempio ottagonale che narra le gesta e le battaglie dei caduti per la patria, e fu edificato per ricordare i caduti milanesi della prima guerra mondiale.

Tempio milano hdr

 

Il Sacrario vero e proprio è stato invece progettato da Mario Baccini nel 1973 e si sviluppa su tre livelli sotterranei, raccogliendo i resti dei caduti per i quali è stato rilasciato nulla osta dal Ministero della Difesa – Commissione Onoranze Caduti in Guerra.

Oltre diecimila nomi di caduti milanesi sono scritti su tavole di bronzo a perenne memoria del loro sacrificio, mentre all’esterno viene mantenuto acceso un braciere con una fiamma perpetua.

Tra questi diecimila, alcune migliaia sono nomi di caduti in Russia.