×
Ricerche di militari

Prima di postare domande relative a ricerche di militari, si prega consultare la guida che abbiamo creato al seguente indirizzo:
www.unirr.it/ricerche/guida-per-le-ricerche-di-militari

× Richieste di aiuto nelle ricerche

Mio padre Bruno Merighi - 89° Reggimento Fanteria - Divisione Cosseria

14/07/2016 16:13 #73 da Patrizia Marchesini
Ciao, Roberto.

E' nota la mia pochezza in fatto di uniformologia.
Ho provato a scaricare l'immagine, ma se provo poi a ingrandirla, ovvio che il tutto perde nitidezza.
Considerate anche le carenze di cui sopra :-) io non sono in grado di aiutarti. Mi spiace.

Tuttavia in uno dei Gruppi FB cui sono iscritta c'è un signore (si chiama Enrico Bonaretti) che è ferratissimo.
Forse saprebbe dirti qualcosa.
Dimmi se ho il tuo consenso per sottoporgli la foto, oppure contattalo tu direttamente con un msg privato.

A presto.


Patrizia
Ringraziano per il messaggio: robro

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

14/07/2016 18:39 #74 da robro
grazie cmq Patrizia...nel frattempo ho interpellato un mio conoscente esperto in materia che ma ha dato questa versione che ti allego:

Nella fotografia che mi hai mandato sono rappresentati due militari, a destra un caporalmaggiore
con bandoliera e berretto, a sinistra un caporale.
Da notare nel militare a sinistra delle mostrine, sono indubbiamente triangolari, di colore scuro, con stelletta. Le mostrine
triangolari scure (chiamate ad una pipa) (nella foto in bianco e nero, cambia solo la tonalità del grigio) erano del Genio (nere bordate di cremisi), Artiglieria Alpina (verdi bordate di giallo), Fanteria fuori Corpo (rosse), Artiglieria ( nere bordate d'arancio).
Escluderei il Genio e gli Alpini, però la Fanteria non usava i gambali a stecca, bensì le fasce mollettiere, solo l'Artiglieria
usava gambali a stecca come quelli della foto.
Quindi i due militari sono dei graduati di truppa in tenuta da fatica appartenenti alla Artiglieria.
L'appartenenza dei due militari ad un reparto di Artiglieria direi è indiscutibile e certo.

a risentirci ciao Rob

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

14/07/2016 22:23 #75 da Patrizia Marchesini
Ciao, Roberto.

A fronte della qualità dell'immagine, direi che la risposta del tuo conoscente è alquanto esaustiva.

Un caro saluto.


Patrizia
Ringraziano per il messaggio: robro

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

24/07/2016 18:21 #76 da robro
Ciao a tutti....domanda può il fante ZERBINATI TULLIO cugino di mio papà da curriculum che allego essere stato in Russia oppure è stata confusa l'Europa centrale con eventuale missione in Russia?????

Il Fante ZERBINATI TULLIO nato a Sermide il 15 Febbraio 1913,
appartenente al 3° Reggimento Fanteria della Divisione “Piemonte”, fu
catturato dai tedeschi in Grecia e trasferito in un campo di prigionia
nell'Europa centrale. Liberato dagli Alleati, rientrò assai debilitato
fisicamente, morì a Sermide il 15 Ottobre 1945.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

25/07/2016 07:50 #77 da Maurizio Comunello
Allora.
Non vedo il curriculum allegato però bisognerebbe sapere se il Campo di Concentramento Tedesco in cui si trovava Tullio fu liberato dagli Anglo-Americani oppure dai Russi.Solo se " liberato " dai Russi figurerebbe in Elenco dei Prigionieri rientrati dalla Russia tra 1945 e anni successivi.
Dalla data di morte però direi che era stato liberato dagli Anglo-Americani e NON dai Russi,quindi non avrebbe legami con la Campagna di Russia.
Ci risentiamo.
Ciao Roberto.
Maurizio

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

26/07/2016 14:02 - 26/07/2016 14:07 #78 da Patrizia Marchesini
Ciao, Roberto.

Concordo con quanto ha scritto Maurizio.

Nel web ho trovato un pdf che magari può fornirti altri dettagli utili.

Parla di una lapide a Sermide, in cui compare il nome di Tullio. Ma si accenna anche a una pubblicazione a cura del Comune di Sermide, dove forse potrai trovare info ulteriori, e più specifiche...

Un saluto.


Patrizia

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Moderatori: Maurizio ComunelloPatrizia Marchesini