×
Ricerche di militari

Prima di postare domande relative a ricerche di militari, si prega consultare la guida che abbiamo creato al seguente indirizzo:
www.unirr.it/ricerche/guida-per-le-ricerche-di-militari

× Richieste di aiuto nelle ricerche

ricerca notizie Mazza Andrea - VIII Battaglione Collegamenti - 121ª Compagnia

26/12/2017 18:37 - 26/12/2017 18:46 #13 da Patrizia Marchesini
Nel ringraziare Letizia per questi dettagli significativi, chiedo se per cortesia può anche fornire il titolo del libro in cui compare la testimonianza del sottotenente Rossini sulla quale - mi pare di avere capito - si basa il racconto delle vicissitudini della 121ª Compagnia oggetto del commento di Letizia.

La 121ª Compagnia - secondo il sottotenente Rossini - giunse al IX Battaglione Misto Genio il 10 gennaio 1943.
Sarebbe molto importante capire da dove mosse per raggiungere il Corpo d'Armata alpino.

Sappiamo che in origine la Compagnia suddetta era assegnata all'VIII Btg. Collegamenti del XXXV Corpo d'Armata, che aveva iniziato a ripiegare il 19 dicembre 1942.
Per cui dove si trovavano gli uomini della 121ª dopo essere ripiegati? Forse a Vorošilovgrad?

Antonella, in uno dei suoi post, menziona due lettere del prozio Andrea Mazza... datate 28 dicembre 1942 e 1° gennaio 1943.
La prima di tali lettere faceva riferimento all'avere abbandonato le proprie posizioni, causa l'attacco sovietico.
Quindi, a mio avviso, è chiaro che gli uomini della 121ª Compagnia (o alcuni di loro) avevano già effettuato un primo percorso di ripiegamento, abbastanza drammatico.

A questo punto - considerando quanto riferito dal sottotenente Rossini - sembrerebbe improbabile un ripiegamento che li avesse condotti a Čertkovo (così come accadde a diversi reparti del XXXV Corpo d'Armata), perché l'assedio a tale città fu rotto temporaneamente solo il 15 gennaio 1943, e questa data escluderebbe il trasferimento della 121ª nella zona di Rossoš' il 10 gennaio.

Cordiali saluti.


Patrizia

P.S.
Inserirò questo mio post anche nella discussione aperta da Manuela Testa, che tratta sempre dell'VIII Battaglione Collegamenti e della 121ª Compagnia.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

26/12/2017 19:04 #14 da Letizia
Certamente, l'unica testimonianza del S.Ten Rossini sul IX BTG MISTO GENIO si trova all'interno del libro: Autori vari. Cronache del Genio Alpino – Settant’anni di impegno, di sacrificio e di gloria 1935 – 2005, Mursia 2006 (p.452 ultime cinque righe si legge: "La compagnia suddetta (la 121°, proveniente dal CSIR), giungerà al battaglione solo il 10 gennaio 1943.).

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

26/12/2017 23:03 #15 da Patrizia Marchesini
Grazie, Letizia.

Poiché non possiedo il libro, riuscirebbe a controllare se il sottotenente Rossini menziona la località da cui proveniva la 121ª Compagnia, prima di essere aggregata al IX Battaglione Misto Genio del Corpo d'Armata alpino?

Un saluto.

Patrizia

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

27/12/2017 13:53 #16 da Letizia
Mi dispiace, ma viene detto solo questo, vi sono altre informazioni ma sono aspecifiche, vi riporto in seguito parte del testo che precede la frase in questione: In questo periodo, il battaglione cura gli ordinari collegamenti del comando di corpo d’armata con le divisioni «Cuneense», «Julia», «Tridentina» e con i vari servizi sussistenza, materiali e ospedali, nei diversi spostamenti indicati, distaccando il necessario personale per il funzionamento delle stazioni r.t. e dei centralini telefonici, lo stendimento, riattivazione e manutenzione delle linee.
Da metà settembre inizia il periodo veramente operativo. Le divisioni alpine si attestano sul Don; le compagnie telegrafisti e marconisti si frazionano in ridotti nuclei per assicurare l’efficienza dei collegamenti fra il comando di corpo d’armata, le divisioni, reparti distaccati di preminente importanza strategica (capisaldi a difesa), comandi e osservatori di artiglieria (posti sul fiume Don), e ancora, ospedali militari, magazzini sussistenza e materiali. (…)
Sopraggiunge la stagione autunnale (…). Le distanze sono grandi (…)
Gli interventi sabotatori si moltiplicano in aggiunta alle interruzioni provocate da bombardamenti aerei e dalle artiglierie; i comandi superiori riconosceranno l’esigenza di assegnare al battaglione una seconda compagnia telegrafisti e 100 uomini distaccati dalle compagnie alpine per il servizio di vigilanza alle linee.
La compagnia suddetta (la 121°, proveniente dal CSIR), giungerà al battaglione solo il 10 gennaio 1943.”
.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

27/12/2017 13:55 #17 da antonella
Buongiorno.
ho letto con vivo interesse le informazioni dateci da Letizia sulle sorti della 121°Compagnia Telegrafisti nel mese di gennaio 1943.
Ho seguito le ricerche in merito al prozio Andrea Mazza, dichiarato disperso, seguendo le Vostre indicazioni ; l'ente russo preposto per fornire eventuali informazioni sui caduti italiani in Russia ha risposto di non avere sue notizie nei suoi registri . Questo mi fa supporre che non abbia conosciuto la terribile esperienza della prigionia in Russia.
La sua fitta corrispondenza con la madre(mia nonna materna)si interrompe proprio il 1 gennaio 1943; dopo nessuna notizia, solo una data di morte presunta il 18/2/1943 fornitaci dall'ente militare.
Quello che è successo nelle prime settimane del 1943 dev'essere stato terribile e definitivo per moltissimi soldati come lui.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

27/12/2017 14:56 #18 da Patrizia Marchesini
Grazie, di nuovo, a Letizia per questi dettagli ulteriori.

Per non creare fraintendimenti, immagino che il Battaglione cui ci si riferisce nelle righe scritte in rosso sia il IX Battaglione Misto Genio (CdA alpino), cioè quello cui verrà assegnata in extremis anche la 121ª Compagnia e non l'VIII Battaglione collegamenti (alle cui dipendenze, in origine, era posta la Compagnia suddetta).

Un pensiero ad Andrea Mazza e a tutti i nostri militari che in questo periodo (75 anni fa) stavano vivendo giorni così difficili... giorni che per molti di quegli uomini - purtroppo - si riveleranno gli ultimi su questa terra.

Patrizia

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Moderatori: Maurizio ComunelloPatrizia Marchesini