×
Ricerche di militari

Prima di postare domande relative a ricerche di militari, si prega consultare la guida che abbiamo creato al seguente indirizzo:
www.unirr.it/ricerche/guida-per-le-ricerche-di-militari

× Richieste di aiuto nelle ricerche

ricerca notizie Mazza Andrea - VIII Battaglione Collegamenti - 121ª Compagnia

08/02/2015 13:46 #1 da antonella
Salve a tutti! Sto facendo ricerche su mio zio materno, disperso in Russia, di cui la mia famiglia possiede numerose lettere dal fronte.
Vorrei ricostruire gli spostamenti da lui fatti dall'aprile 1942 a gennaio 1943.
Ecco i dati che possediamo:geniere Mazza Andrea, nato a Tirano (so) il 22 febbraio 19 21
L'indirizzo è il seg.

8 BTG T.R.T Genio
121 Comp. Telegrafisti C.S.I.R
P.M.88 R

Consultando i vostri archivi, inserendo il Comune di appartenenza, ho trovato riscontro di una data di presunta scomparsa.

Un grazie di cuore ! Antonella

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

09/02/2015 00:12 - 16/12/2015 10:29 #2 da Patrizia Marchesini
Salve, Antonella.
Benvenuta nel nostro forum.

L'VIII (8°) Battaglione Collegamenti includeva:

. 121ª e 122ª Compagnia Telegrafisti
. 102ª Compagnia Marconisti
. 20ª Colombaia Mobile

e partì per il Fronte Orientale con il C.S.I.R. (Corpo di Spedizione Italiano in Russia), che comprendeva le Divisioni Celere, Pasubio e Torino (più svariati reparti e servizi).
Con l'invio di ulteriori Divisioni al Fronte Russo nell'estate 1942 e il passaggio (per quanto riguarda il contingente italiano) da Corpo d'Armata ad Armata - il XXXV Corpo d'Armata andò a raggruppare le Divisioni suddette che in origine facevano parte del C.S.I.R..

Anche l'ufficio di Posta Militare che hai indicato (P.M.88) era quello del XXXV Corpo d'Armata, così come era stato - in precedenza - l'ufficio di Posta Militare del C.S.I.R..

Tuttavia... i Corpi d'Armata della nostra 8ª Armata subirono modifiche per quanto riguarda le Unità assegnate: prima del ripiegamento delle nostre truppe, il XXXV Corpo d'Armata comprendeva la 298ª Divisione tedesca e la Pasubio (più altri reparti, incluso l'VIII Battaglione Collegamenti).
Tali Divisioni iniziarono ad arretrare il 19 dicembre 1942.

Puoi dare un'occhiata alla Sezione Storia del presente sito, dove sono consultabili i Quadri di Battaglia del C.S.I.R. e dell'8ª Armata).

Siccome parli di lettere e dell'aprile 1942... significa forse che da esse hai desunto che tuo zio giunse al Fronte Orientale in quel periodo?

L'elenco caduti e dispersi del sito U.N.I.R.R. è basato su dati del Ministero della Difesa. La data del 18 febbraio 1943 potrebbe far pensare alla morte in prigionia. Suggerisco di contattare il Commissariato Generale per le Onoranze ai Caduti (Onorcaduti) chiedendo informazioni in tal senso e domandando copia - se non ne sei già in possesso - del Verbale di Irreperibilità o di eventuali testimonianze relative ad Andrea Mazza.
Fondamentale sarebbe anche procurarsi copia del Foglio Matricolare...

Al fine di contattare i vari enti e di procurarsi la documentazione riguardante tuo zio, consiglio la lettura della nostra Guida per le ricerche di militari .

In questa stessa sezione del forum un'altra persona - Manuela Testa - ha chiesto in passato informazioni su un parente dell'VIII Battaglione Collegamenti.
Questo può esserti utile nel caso tu voglia metterti in contatto con Manuela. Leggendo i vari commenti postati da Manuela e le relative risposte, leggerai che un altro collaboratore del sito, Maurizio Comunello, ha scritto che la 121ª Compagnia - proprio quella di tuo zio e del prozio di Manuela Testa - era stata assegnata al Corpo d'Armata alpino.
Chiedo pertanto a Maurizio di inserirsi gentilmente anche in questa discussione, perché io non ricordo di avere letto nei miei testi questo dettaglio - piuttosto importante - e sarebbe invece fondamentale chiarire la fonte... anche per comprendere quale itinerario seguì poi la Compagnia in questione durante il ripiegamento.

In seguito, Manuela ci ha fornito fotografie e corrispondenza del prozio, che abbiamo inserito qui .

Cari saluti.

Patrizia
Ringraziano per il messaggio: manuela, antonella

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

11/12/2015 23:42 #3 da manuela
Buonasera Antonella,
lei per caso ha notizie utili sugli spostamenti del reparto di appartenenza dei nostri parenti, successivamente al 19 dicembre 1942 ?
Noi purtroppo non abbiamo più notizie dal fronte a partire da quella data..... sarebbe bello poter risalire agli ultimi movimenti che hanno condotto poi alla tragica fine....
ho pubblicato in passato tutte le lettere che erano in mio possesso, se avesse voglia di leggerle le trova nel forum

grazie

Manuela

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

12/12/2015 07:44 - 06/02/2018 21:16 #4 da antonella
Buongiorno a Lei. Non ho avuto ulteriori notizie sugli spostamenti e sulla presunta morte del mio prozio materno .
Sono in possesso di un'ampia corrispondenza fra lui e la madre , l'ultima sua lettera è datata 1 gennaio 1943.
Come per le altre è, per ora, impossibile conoscerne i luoghi .
Nell'ultima fa riferimento tra le altre cose al fatto di aver ricevuto corrispondenza dall'Italia fino al giorno 20 dicembre 42.
Rileggendola si nota la sua volontà a pensare alla vita del Nuovo anno con fiducia nonostante il periodo terribile vissuto, raccontando alla propria madre evidentemente solo ciò che di positivo poteva essere comunicato.
E' nella lettera precedente, datata 28/12/42 che accennava , scusandosi , di non aver più inchiostro poichè racconta di aver subito la perdita di tutto quanto possedeva per esser dovuto scappare di fronte al nemico.

Antonella

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

12/12/2015 17:26 #5 da Patrizia Marchesini
Buonasera, Antonella (e Manuela).

Premetto che, per sicurezza, ho controllato ancora una volta il volume sulle operazioni delle Unità italiana al Fronte Russo, nella speranza di trovare dettagli sull'VIII Battaglione Collegamenti e sulle sue Compagnie, senza trovare nulla di specifico...

Nella mia risposta precedente per Antonella avevo inserito il link relativo alla discussione aperta da Manuela e accennavo a un commento di Maurizio Comunello (tale commento risale all'ormai lontano 4 giugno 2013 e riferiva che la 121ª Compagnia Telegrafisti fu trasferita - nel dicembre 1942 - al Corpo d'Armata alpino.

Purtroppo Maurizio, nonostante l'abbia chiamato in causa, non si è inserito in questa discussione per dire dove avesse reperito il dettaglio sul trasferimento della 121ª Compagnia...

Ma il fatto che il prozio di Antonella avesse scritto nella lettera del 28 dicembre 1942 di essere rimasto senza inchiostro e di avere perso tutto quanto possedeva per essere scappato di fronte al nemico, a me fa pensare al ripiegamento delle Divisioni di Fanteria.
Come già sottolineato nel mio post precedente per Antonella, l'VIII Battaglione Collegamenti era alle dipendenze del XXXV Corpo d'Armata che - secondo gli ordini ricevuti - lasciò definitivamente le posizioni sul Don il 19 dicembre 1942.

Gran parte di tale Corpo d'Armata affrontò il breve e sanguinosissimo assedio di Arbuzovka. Chi riuscì a lasciare quella località, prese la strada di Čertkovo, importante centro logistico dove truppe italiane e tedesche rimasero poi assediate fino al 15 gennaio 1943.
Al 28 dicembre 1942, quindi, e anche al 1° gennaio 1943, elementi del XXXV Corpo d'Armata si trovavano con certezza a Čertkovo...
Quando gli assediati lasciarono la città, prima di raggiungere posizioni sicure furono attaccati ripetutamente dai Sovietici e la colonna subì perdite pesanti.

Volevo chiedere ad Antonella se si è procurata il Verbale di Irreperibilità, e a Manuela se ha avuto poi modo di procurarsi e leggere il libro che l'amministratore del sito le aveva a suo tempo consigliato (Cavalli 8 uomini 40).

So di non esservi stata molto di aiuto, e non avere contribuito a dissipare i tanti dubbi sulla sorte dei vostri familiari...

Cari saluti a entrambe...

Patrizia
Ringraziano per il messaggio: antonella

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

15/12/2015 09:36 #6 da manuela
Buongiorno Patrizia,
purtroppo il libro che mi aveva consigliato Maurizio non l'ho trovato..... la ringrazio per il nuovo interessamento.
Quindi, ci sono buone probabilità che Certkovo sia effettivamente la località dove giace lo zio.....non ho con me la documentazione al momento, ma mi sembra di ricordare che sia lo stesso luogo indicato sul foglio di irreperibilità

a risentirci

Manuela

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Moderatori: Maurizio ComunelloPatrizia Marchesini